Informazioni sull’inventore

La missione di Origel International è sostenere i ricercatori e gli sviluppatori che contribuiscono al progresso dell’umanità attraverso le loro invenzioni e i loro prodotti.

Collegamento con la naturopatia

Da qui, il campo della naturopatia si è costruito e continua a costruirsi sulla ricerca e sull’applicazione di principi attivi in varie malattie che la naturopatia sta utilizzando nelle terapie del XXI secolo.

Come studente di farmacia, sono stato introdotto precocemente alle piante medicinali e ai loro principi attivi, che venivano utilizzati molto tempo fa, soprattutto in modo empirico, in particolare dai guaritori che trasmettevano le conoscenze di padre in figlio. Il sapere e la conoscenza sono cresciuti, e poi la strada si è divisa.

Nella produzione di farmaci su scala industriale, le aziende farmaceutiche lavoravano inizialmente con sostanze naturali; questi erano i primi farmaci, alcuni registrati ancora oggi, come i derivati della morfina, gli alcaloidi digitali. Con il progredire della ricerca, sono comparsi i cosiddetti farmaci di sintesi. La stragrande maggioranza della medicina occidentale ha scelto questa strada, pur conoscendo i gravi effetti collaterali dei farmaci in una malattia cronica, in quanto compromettono il funzionamento fisiologico di vari organi e sistemi organici.In seguito, come tossicologo sperimentale, ho condotto studi tossicologici sui cosiddetti “nuovi candidati farmaci” di sintesi. Durante questo lavoro ho purtroppo assistito ai veri effetti collaterali, alle lesioni tossicologiche acute e croniche.

Nella seconda metà degli anni ’90, mi occupavo di sperimentazioni precliniche con agenti chemioterapici prospettici, ed è così che mi sono avvicinato ai problemi del cancro. Ho visto gli effetti collaterali tossici acuti e tardivi negli esperimenti sugli animali. Mi sono convinto sempre di più che la chemioterapia non fosse la cura per il cancro.

Anche se la tossicologia è diventata la mia passione piuttosto che il mio lavoro, dopo qualche decennio ho avuto la certezza di essere dalla parte sbagliata. Ho lasciato il mio lavoro e ho iniziato a cercare una fonte naturale. Questa decisione è stata una delle più grandi svolte della mia vita. Ho iniziato a cercare la goccia d’acqua “marcata” nel mare, la fonte naturale che poteva avere un’influenza decisiva su ciò che accade nel cancro.

Dopo alcuni mesi di lavoro approfondito, ho accantonato lo studio degli agenti di origine vegetale perché non ero vicino a una soluzione. Tuttavia, ho osservato che in natura esiste una specie di animali che diventa cancerosa in risposta a un virus specifico della specie. Questi animali, tuttavia, non si ammalano a causa del tumore che attacca il loro sistema ematopoietico. Sviluppano un “anticorpo” che li protegge dalla malattia e la loro prole è immune durante il periodo embrionale e di allattamento, il che dura per il resto della loro vita.

Con mia grande sorpresa, non ho trovato alcun riferimento a questo fenomeno in letteratura. Il mio obiettivo era quello di trovare un principio attivo che potessi isolare dal colostro dell’animale di origine.

Ho testato il farmaco su cinque diversi tipi di tumore in topi specificamente sensibilizzati al tumore umano. In tutti e cinque i tipi di tumore ho ottenuto risultati sorprendentemente buoni, con una riduzione della massa relativa dei tumori e un aumento dei tempi di sopravvivenza rispetto ai controlli positivi.

Gli esperimenti mi hanno dimostrato che la sostanza naturale estratta funziona anche in altre specie, e probabilmente anche nell’uomo. Ciò è supportato dal fatto che un prodotto chiamato Procont contenente l’agente naturale (brevetto internazionale) è stato utilizzato con successo nella medicina complementare per 12 anni da persone affette da tumore.

Oltre a Procont, negli ultimi 12 anni sono stati sviluppati diversi altri prodotti, di cui Revitasol ed Ergeron sono specificamente legati alla terapia complementare per i pazienti affetti da cancro, in quanto un efficace supporto del sistema immunitario e dei sistemi escretore ed epatico è una parte essenziale per ottenere un sollievo dai sintomi.

DETTAGLI

1985 Università di medicina Semmelweis – Diploma internazionale in tossicologia sperimentale

1984 Università di Medicina Semmelweis – Diploma in Tossicologia

1980 Università di Szeged Medical School – Dottore in Farmacia – Dottorato in Chimica Farmaceutica, Tossicologia, Assistente Professore

1978 Università di Medicina di Szeged – Diploma in Farmacia

ESPERIENZA LAVORATIVA

da BerthaMedicalZrt. / Berthapharma-Technology Ltd. -Presidente del Consiglio di Amministrazione / Amministratore Delegato – Sviluppo e produzione di integratori di tendenza

2007 – 2011 Bermedpharm Ltd.-Amministratore delegato-Produzione di integratori alimentari brevettati e altri integratori di proprietà

2005 – 2009 MDS System AG Svizzera-Patentato, Proprietario, Esperto

2001 – 2004 Pro-B Biotechnology Ltd.-Direttore amministrativo-Continuazione della ricerca indipendente all’interno dell’azienda.

2000 Ricerca indipendente di farmaci

1998 – 2000 AMT Hungarian – American Inc.- Esperto in tossicologia – Ricerca farmacologica e tossicologica e documentazione preclinica di un farmaco antitumorale

1994 – 1998 Centro di Ricerca Tossicologica, Veszprém-Capo del Dipartimento di Riproduzione ed Embriotossicologia. Esecuzione della tossicologia preclinica completa di due nuove molecole di farmaci

1990 – 1994 Esperto di tossicologia libero professionista

1986 – 1987 Scuola di Medicina dell’Università di Debrecen, Debrecen, Germania-Farmacologo, assistente professore-Completato la tossicologia preclinica di una nuova molecola di farmaco

1980 – 1986 Ministero dell’Agricoltura e dell’Alimentazione, Laboratorio di tossicologia, Keszthely-Capo del dipartimento di tossicologia

RICERCA E COMPITI

2003 “Metodo per l’ottenimento di una sostanza antitumorale” PCT/HU03/00004 (base per il prodotto Procont)

2002 Composti di olio naturale legati a resina epossidica con un elevato contenuto di ossigeno, principalmente per preparazioni farmaceutiche

2001 “Composizione per l’assunzione di vitamine liposolubili” PCT/HU01/00073 (base per i prodotti Revitasol, Revitasol Junior e Aquares)

2001 Medicinale per la guarigione delle ferite nelle ustioni

2000 Sistema di dispersione macromolecolare stabile e utilizzo di combustibili a base acquosa

2000 Preparato farmaceutico principalmente per il trattamento e la diagnosi di malattie tumorali e processo per la preparazione di frazioni di plasma sanguigno prive di lipidi

2000 Determinazione dell’immunoenzima 5′ nucleotidasi mediante il micrometodo marcatore per l’individuazione e il monitoraggio delle lesioni tumorali

2000 Solubilizzazione in acqua di vitamine liposolubili per uso umano e per animali da allevamento in un sistema di acqua potabile

1997 Combustione ecologica di residui acquosi (mazut) provenienti dalla distillazione del petrolio

1996 Sistema di dispersione macromolecolare stabile per carburanti ad alto contenuto di acqua

1986 Valutazione embrionale teratologica in sezione Wilson – automazione

1984 Determinazione del peso relativo degli organi degli animali da esperimento in relazione al peso del cervello